Consegna entro 48 ore ovunque in Europa

18 March

Risposte alle tue domande: Benvenuti in Neo-Consumatori

Nuovo nell'universo cbdique, vi diamo il benvenuto! Questo articolo discute le 6 domande più poste tra i neofiti sui prodotti CBD.

Il CBD intrighe hai appena saltato o non lontano (promesso, non morde!), Ma ti chiedi molte domande, ed è molto normale. In Francia, il CBD è una sostanza ancora conosciuta che interroga molto. Il team d'avorio prende il comando e risposte 6 domande che certamente ti chiedi. Nuovo consumatore, benvenuto nella comunità CBDIQUE!

 

1- THC e CBD, qual è la differenza?

Per rispondere a questa domanda, è necessario comprendere un po 'il funzionamento della pianta della cannabis. Perché sì, THC e CBD provengono da questa stessa pianta, ma non ti dicono nulla. Entrambi sono cannabinoidi, cioè prodotti chimici attivi che interagiscono con il nostro sistema Endocannabinoid (SEC). Ognuno dei cannabinoidi presenti nello stabilimento di canapa (più di 110) ha caratteristiche pulite. Sebbene ci siano diverse differenze tra THC e CBD, il principale è che THC è uno psicotropico, in altre parole, fa pietra. Quando la cannabis viene consumata ricreativa, è l'effetto "alto" che è ricercato. Pertanto, oltre a un prodotto avrà un contenuto importante in THC, più alto è l'effetto olistico. Viceversa, il CBD non è riconosciuto come uno psicotropico. Pertanto, non è consumando cannabidiolo (CBD) che puoi fare un remake di Afroman "perché mi sono alzato, perché sono alto, perché sono alto". E per tutti coloro che hanno sperimentato un brutto viaggio in passato, sappi che con il CBD, la domanda non sorge ... L'altra differenza da sottolinearsi è che, a differenza di THC, il CBD non produce alcun effetto di dipendenza, perché Non agisce direttamente sul sistema nervoso.

 

2- Qual è la differenza tra i fiori di Indica e i fiori sativa?

Ci sono due grandi famiglie di piante di cannabis: Indica varietà e varietà sativa. Queste varietà non hanno le stesse caratteristiche, sia fisicamente, sapori o benefici.
Innanzitutto, l'indica e la sativa non hanno le stesse origini. Il primo cresce in altitudine, in Marocco, Afghanistan, Turchia o Nepal. Mentre il secondo, veniamo dall'equatore, in particolare in Messico e in Colombia, ma anche in Tailandia e in alcuni paesi dell'Africa sub-sahariana.
È facile distinguere le piante Indica, che possono raggiungere fino a 1m80 piante ad alta alta, sativa, molto più piccola e non misurano più di un metro, ma hanno teste lunghe e belle.
In termini di sapori e profumi, ognuno offre piaceri diversi. I fiori di tendenza sativa prendono profumi di frutta, mentre gli indicatori sono più boscosi.
Infine, in termini di effetti, entrambi non forniscono a tutte le stesse sensazioni e quindi non si aggiungono allo stesso pubblico. Le varietà di tendenza sativa forniscono un effetto che si sentiva principalmente a livello del cervello e agisce come un booster, che dà una adrenalina. Queste varietà sono perfette se devi essere attivo e creativo nel giorno. D'altra parte, le varietà nella tendenza Indica, forniscono molti più effetti fisici e nonché una sensazione di benessere e relax.

 

3- Un prodotto CBD di qualità, che cos'è?

Come qualsiasi tipo di prodotto, quelli che contengono CBD possono essere buoni, eccellenti o mediocri. Al fine di sfruttare al massimo i benefici del CBD e per garantire un'esperienza piacevole, il che soddisfa le tue esigenze e le tue aspettative, ecco alcune chiavi per riconoscere un prodotto di qualità.
Innanzitutto, prestare attenzione alla modalità culturale. La canapa è una pianta, è importante che proviene da agricoltura biologica, garantita senza pesticidi o fungicidi. Un prodotto naturale ed ecologico è un prodotto che rispetta il consumatore.
Quindi devi guardare il contenuto di THC nel prodotto. Infatti, in Francia, il THC è autorizzato se non supera lo 0,3%, garantendo la legalità del prodotto acquistato. Questo tasso deve essere menzionato. Per questo, ti consigliamo di esaminare l'origine del prodotto, per garantire che rispetti tutti gli standard normativi della legge europea.
Il metodo di estrazione svolge un ruolo importante. L'estrazione più sicura è il cosiddetto metodo di CO2 supercritico. Se questo sembra astratto, è infatti un processo diffuso, il che consente di preservare le molecole dei diversi cannabinoidi separandoli dalla CO2. Questo metodo garantisce un prodotto finito puro senza residui o l'uso di sostanze chimiche.
D'altra parte, l'estrazione con alcool, gas o olio, non offrire le stesse garanzie.
Il prezzo tra, in un modo, in gioco nella qualità dei prodotti CBD. Come mai ? Perché un prodotto che controlla tutti i criteri sopra menzionati, più costosi di un prodotto ottenuto attraverso l'uso di sostanze chimiche, da una cultura intensa di pesticidi.
Infine, l'ultimo criterio è necessario prestare attenzione è la trasparenza del marchio. Alla casa di EderaÈ possibile visualizzare l'elenco degli ingredienti, conosci la modalità di cultura, l'origine dei prodotti, le tariffe di THC e CBD ... In breve, siamo trasparenti con te, perché ti consegniamo prodotti di qualità premium di cui siamo orgoglioso!

 

4- Quali sono gli effetti benefici del CBD?

I vantaggi del CBD sono numerosi, ma tra i più comuni, trovi:

  • La sensazione di rilassamento fisico e mentale
  • Un effetto sulla riduzione dello stress e dell'ansia, senza il rischio di accumulazione
  • Sollievo del dolore (mal di testa, dolore muscolare, crampi)
  • Con le sue azioni lenitive e rilassanti, il CBD aiuta a riconquistare un sonno di qualità.

A seconda della modalità di consumo, gli effetti possono essere diversi, più o meno mirati, ma di regola, il cannabidiol è perfetto per le persone che vogliono rilassarsi e alleviare lo stress quotidiano.

 

5- Ci sono effetti collaterali? 

Ci sono alcuni effetti collaterali prodotti dal consumo di CBD, ma nessuna preoccupazione, non sono cattive. Ricorda, soprattutto perché non vi è alcun rischio di cattiva viaggio e che il CBD può essere consumato in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, alcuni utenti possono sperimentare siccità orale o disturbi digestivi, ma questi rimangono relativamente rari. Infine, con misure preventive, il CBD non è raccomandato per le donne in gravidanza o in allattamento.

 

6- Consigli per il primo utilizzo?

Se non hai mai mangiato la cannabis legale, ti consigliamo di orientarti verso l'uso diOlio CBD.. Questi prodotti sono disponibili con o senza THC e visualizzare un tasso CBD dal 5 al 30%. Ti consigliamo di iniziare con una tariffa CBD piuttosto bassa e aumentiamo la dose giornaliera raccomandata dopo alcuni giorni, se necessario.
A Ivory, ti offriamo Fiocchi CBD.. Questi sono fiori, schiacciati, che consentono un primo approccio abbastanza fluido. Puoi cospargere i tuoi piatti o aggiungerli alle tue bevande calde (tipo di infusione) o addirittura Cuocere con il rivestimento

TI PIACERÀ

Quanto spesso consumare il CBD?
29 March
Quanto spesso consumare il CBD?
LEGGI L'ARTICOLO
Capire l'universo CBD
25 March
Capire l'universo CBD
LEGGI L'ARTICOLO
Guarnizioni pre-laminate: origine, fabbricazione e qualità
08 March
Guarnizioni pre-laminate: origine, fabbricazione e qualità
LEGGI L'ARTICOLO
CONSEGNA GRATUITA

Da 80 € Acquisto

72h.
PAGAMENTO SICURO
Coltivato in Svizzera

Non ci sono articoli nel tuo carrello.