Consegna entro 48 ore ovunque in Europa

17 May

Fatti insoliti sul CBD: quello che non sapevi!

Con l'ascesa dell'industria del benessere del mondo e l'adozione della fattura agricola, la domanda dei consumatori di estratti, coloranti, capsule, edibili, bevande e prodotti topici ricchi di CBD sono alle stelle.

Tuttavia, nonostante la sua popolarità e molteplici ricerche in corso, Il CBD rimane in gran parte frainteso. Ciò è dovuto, in parte, a un'interpretazione errata della ricerca su questa derivata di canapa recentemente deregolata e accuse di marketing ingannevoli. Inoltre, le vendite di CBD e la trebbiatura dei media hanno ampiamente superato le normative e la legislazione federali, che hanno seminato la confusione nei consumatori sulla sicurezza e l'efficienza del CBD.

Anche se hai già familiarità con gli elementi di base del CBD, c'è ancora molto da scoprire. Dalle sue varie estrazioni al modo in cui viene utilizzato nei cocktail, il consumo di CBD è tutt'altro che semplice. Continua a leggere per scoprire di cosa si tratta, potresti essere sorpreso.

Il CBD di Cannabis vs CBD di canapa


Le piante di cannabis e di canapa contengono CBD e THC, nonché oltre 540 altre sostanze. La differenza tra i due è che la cannabis contiene molto più THC della canapa.

Inoltre, i benefici sono gli stessi con il CBD derivato dalla canapa come con il CBD derivato dalla cannabis. Gli effetti collaterali, come nausea, affaticamento o ansia, rimangono gli stessi. Ciò è dovuto al fatto che la composizione chimica del CBD non dipende dalla pianta da cui proviene.

Tuttavia, la quantità di estratto di CBD disponibile per l'estrazione varierà a seconda del tipo di impianto utilizzato. Ad esempio, gli impianti di canapa sono migliori per i produttori perché producono più CBD e hanno meno rischi legali.

 

CBD e nicotina sono due sostanze opposte

Esistono diverse differenze tra questi due composti. Uno di questi è che, sebbene entrambi abbiano proprietà medicinali, agiscono in modo diverso sul sistema endocannabinoide del tuo corpo - uno è naturale, mentre l'altro è sintetico.


Un'altra grande differenza che noterai è la durata durante la quale ogni tipo di prodotto rimane nella circolazione del sangue prima di essere suddiviso dagli enzimi nel fegato; In generale, il CBD non rimane troppo a lungo, mentre la nicotina può essere presente nella circolazione sanguigna per molto più tempo.


Il CBD non ha molte proprietà che si avvicinano che si trovano nella nicotina, come i sintomi di dipendenza e di astinenza, sarà quindi più difficile per te passare attraverso le montagne russe quando smetti di fumare usando la cannabis.


Un'altra importante differenza tra questi due composti è il modo in cui influenzano l'attività dei neurotrasmettitori; Se entrambi aumentano la stimolazione dei recettori della dopamina, la nicotina lo fa legando a loro, mentre il CBD agisce in modo più indiretto stimolando la produzione di endocannabinoidi come l'anandamide che aumenta il rilascio di GABA (il neurotrasmettitore "calmante").

Il CBD è una sostanza organica che può essere più sana per il corpo che per il tabacco. I vantaggi del CBD vengono aggiunti se si tratta di un prodotto di canapa, organizzazioni di regolamentazione del governo che approvano l'uso di questo composto.

È sempre più ovvio che le persone stanno iniziando a conoscere il CBD rispetto ai prodotti di svapo di nicotina e che lo trovano Il CBD è una scelta migliore. Dopotutto, ha meno effetti collaterali rispetto alla nicotina, fornendo allo stesso tempo la stessa sensazione, o anche meglio in alcuni casi.


Possiamo guidare dopo aver preso CBD?



Secondo Uno studio olandese, il CBD non ha alcun effetto sulla tua capacità di guidare, ma altre varietà di cannabis hanno avuto un impatto più vario.

Secondo il ricercatore Johannes Ramaekers, PhD, professore di psicofarmacologia e tossicologia comportamentale presso l'Università di Maastricht nei Paesi Bassi, i ceppi ricchi di THC portano a guidare problemi fino a 4 ore dopo lo svapo, ma i ricchi ceppi di CBD non sono la causa.

La cannabis THC dominante e la combinazione THC/CBD hanno portato a un indebolimento delle facoltà a breve termine, misurate da 40 a 100 minuti dopo la sessione. L'indebolimento era simile a quello osservato nei conducenti con un livello di alcol nel sangue dello 0,05%.


Secondo i ricercatori, i conducenti non hanno cambiato le loro tracce dopo aver preso solo un placebo o un CBD, il che indica che il CBD, come è stato somministrato nello studio, "non ha alterato la condotta".

La cannabis CBD non ha influenzato le capacità di riflessione o condotta rispetto al placebo.


Il CBD in sé è insipido e inodore.



Diversi fattori influenzano il gusto dell'olio di CBD, ma nello stato grezzo e non trasformato, il sapore tende ad essere terroso e amaro.



Gli oli di CBD flacati, d'altra parte, contengono aromi chimici o naturali che mascherano il gusto dell'olio di CBD puro.


L'odore della tua cannabis dipende fortemente dal tipo di terpeni esistenti all'interno. Colpiscono fortemente l'odore della pianta, a seconda della specifica tensione di cannabis che hai nelle tue mani. Tuttavia, a parte i terpeni, molti altri fattori determinano l'odore del tuo CBD.

Uno di questi fattori è costituito dagli ingredienti presenti in un prodotto CBD. Se il tuo CBD è di scarsa qualità ed è stato miscelato con altre impurità, può generare un odore bizzarro e non naturale.

Se i produttori hanno intenzionalmente mescolato con sostanze chimiche non necessarie per la pubblicità e la commercializzazione del CBD, potrebbero modificarlo e dargli un odore più piacevole e più vicino a quello di qualsiasi profumo. Se, d'altra parte, fossero semplicemente negligenti nella loro produzione, il CBD potesse emettere un odore spiacevole.

Un altro fattore che alcuni considerano più influenti sull'odore che la qualità è il tipo di CBD che hai nelle tue mani. A questo proposito, ci sono due tipi principali di CBD:

  • Lo spettro completo: Lo spettro completo CBD ha una grande quantità di materiale vegetale, con pochi altri elementi nella miscela. Questo è il motivo per cui di solito ha un odore molto forte che viene spesso paragonato a quello dell'erba o del fiore di grano.
  • Isolato CBD : Non è così complesso in modo da preservare la materia vegetale come lo spettro completo CBD. Di per sé, generalmente ha odori molto più morbidi, anche non esistenti. Tuttavia, è generalmente combinato con una sorta di olio di base. Se il tuo CBD è combinato con un olio di base, probabilmente avrai un odore, a seconda dell'olio stesso.

Le donne hanno maggiori probabilità di usare il CBD per la salute e il benessere rispetto agli uomini.


UN rapporto Recente ha rivelato che l'uso del CBD è aumentato del 3 % dal marzo 2020, perché più persone si sono rivolte al CBD per sostenere l'ansia e il sollievo dal dolore durante Covid-19.

Le donne hanno costantemente portato avanti il ​​mercato del CBD come demografia a crescita più rapida per anni e più di una studia ha rivelato che le donne usano il CBD più degli uomini. Ad esempio, uno studio CBD di Brightfield Group e Hellomd di 2.400 partecipanti hanno rivelato che il 58 % degli utenti del CBD era donna. Uno studio condotto con facilità dai dati di oltre 450.000 consumatori di cannabis e 4.000 intervistati a un sondaggio ha rivelato che le donne della generazione del boom del baby boom rappresentavano il più grande segmento di utenti del CBD ed erano l'origine dell'uso dell'uso del CBD.

Esaminando i dati, vediamo che uomini e donne affermano di usare il CBD per motivi molto simili. Dolore, ansia e sonno sono i tre motivi principali per cui i due gruppi usano il CBD, secondo molteplici relazioni e studi. Un sondaggio condotto da Gallup ha rivelato che uomini e donne tendono a usare il CBD per il dolore in proporzioni simili, ma che le donne hanno maggiori probabilità di usare il CBD per l'ansia, con il 25 % delle donne che lo usano da questo modo, contro solo il 14 % degli uomini. D'altra parte, gli uomini hanno maggiori probabilità di usare il CBD per dormire. In questo studio, il 15 % degli uomini ha usato il CBD per riposare di più, rispetto al solo 8 % delle donne.


Allora perché le donne acquistano più CBD degli uomini? Potremmo aver bisogno di più dati per rispondere completamente a questa domanda, ma gli studi attualmente disponibili suggeriscono che le donne possono dare priorità alla funzionalità e al sollievo dell'ansia trovata con il CBD e preferire i metodi di "utilizzo che sono facili da trovare con prodotti CBD come i coloranti e temi. Ma questi risultati sono ancora molto vaghi. Altri studi potrebbero permetterci di scoprire di più.


Una serie di prodotti ti aspetta!

Dalle Alpi svizzeri a casa tua, coltiviamo la canapa per offrirti prodotti irresistibili. Per un'esperienza più coinvolgente, esplora il nostro catalogo di prodotti e soccombe al piacere dei nostri prodotti irresistibili!

TI PIACERÀ

Il CBD diventa popolare: le celebrità lo approvano
17 May
Il CBD diventa popolare: le celebrità lo approvano
LEGGI L'ARTICOLO
Elezioni presidenziali 2022 e cannabis: cosa dicono i candidati?
17 May
Elezioni presidenziali 2022 e cannabis: cosa dicono i candidati?
LEGGI L'ARTICOLO
CBD come trattamento naturale contro il dolore
17 May
CBD come trattamento naturale contro il dolore
LEGGI L'ARTICOLO
CONSEGNA GRATUITA

Da 80 € Acquisto

72h.
PAGAMENTO SICURO
Coltivato in Svizzera

Non ci sono articoli nel tuo carrello.